Condizioni di vendita
impianti aeraulici | produzione canali aria condizionata |  dimensionamento impianti aeraulici

Soluzione Aria impianti aeraulici | produzione canali aria condizionata | dimensionamento impianti aeraulici Condizioni di vendita

Condizioni di vendita

Le presenti Condizioni Generali di Vendita si accettano integralmente al momento di qualsiasi acquisto. Pertanto ti invitiamo a leggerle attentamente.

Le presenti Condizioni Generali di Vendita regolano tutti i contratti di compravendita aventi ad oggetto i prodotti/servizi offerti nel negozio online www.soluzionearia.it (qui di seguito definito anche come: il venditore) e conclusi tra l’Acquirente e il Venditore

2. GARANZIA

Il fornitore garantisce la buona qualità dei propri prodotti obbligandosi, durante il periodo di garanzia specificato di seguito, a riparare (presso le proprie officine) o sostituire gratuitamente nel più breve tempo possibile quelle parti che si dimostrassero difettose, sempre che ciò non dipenda da guasti causati da imperizia o negligenza del Committente, da impiego al di fuori delle specifiche tecniche, da interventi non autorizzati, da casi fortuiti o di forza maggiore. Il periodo di garanzia è di 24 mesi dalla data di vendita per i prodotti marchiati CE per i clienti privati, mentre è di 12 mesi per i clienti con partita iva

3. INFORMAZIONI TECNICHE

Le informazioni tecniche si basano esclusivamente sui dati pubblicati dai produttori. Ci riserviamo la facoltà di modificare/adeguare i parametri tecnici e dimensionali in base a quanto ci sarà comunicato dai produttori anche senza preavviso alcuno. 

4. ORDINI

Gli ordini sono accettati dai nostri uffici o direttamente su Internet

Resta salva la facoltà del venditore, qualora verificasse anomalie di ogni sorta e a qualunque titolo, per esempio prezzi od offerte incongruenti, prodotti esauriti, etc, etc, di rifiutare  l’ordine ricevuto, dandone tempestiva comunicazione al cliente.

5. PREZZI

Tutti i prezzi inseriti sul sito sono prezzi netti e vanno intesi I.V.A. inclusa. (se non diversamente specificato). Il venditore si riserva il diritto di modificare tali prezzi in qualsiasi momento e senza alcun preavviso.

6. SPEDIZIONI & CONSEGNE

Le spedizioni, salvo specifica richiesta, saranno effettuate a mezzo trasportatori definiti a cura del venditore. In caso di furto/smarrimento il venditore si impegna quindi a inviare un nuovo prodotto. In caso di ritiro della merce da parte del cliente stesso, il venditore declina qualsiasi responsabilità dopo che la merce avrà lasciato i suoi magazzini. Il tempo di consegna viene valutato dai due ai dieci giorni lavorativi, salvo diverse richieste o accordi specifici.

Il costo della spedizione è di € 9.90 per ordini fino ad € 199.99. Per ordini con importo superiore la spedizione è gratuita, ad eccezione del prodotto “Tubo semirigido da condizionamento” per il quale verrà inviata quotazione di spedizione.

7. RISCHIO & PROPRIETA’

La merce è spedita in porto franco con addebito in fattura; nel caso in cui la merce fosse spedita in porto assegnato dietro indicazione del cliente, il rischio è da ritenersi a carico del cliente dal momento del ritiro della merce dai ns. magazzini. Al momento della consegna il cliente dovrà verificare l’integrità dei colli e la corrispondenza quantitativa e qualitativa con quanto indicato nel documento accompagnatorio. In caso di difformità, la stessa dovrà essere tempestivamente segnalata tramite email o fax al venditore. In caso di imballo non integro, il cliente dovrà firmare con riserva specifica (scopri cosa fare se un pacco arriva danneggiato) e verificare la corrispondenza qualitativa e quantitativa della merce consegnata con quanto indicato nel documento accompagnatorio entro 3 giorni. In presenza di imballo integro, la merce dovrà essere verificata entro 8 giorni dal ricevimento. Eventuali anomalie dovranno essere immediatamente comunicate tramite email. Ogni segnalazione oltre i termini indicati non sarà presa in considerazione. Non saranno in alcun modo accettati reclami pervenuti telefonicamente.

8. PAGAMENTI

Le merci da noi fornite potranno essere pagate: tramite carta di credito con procedura specifica on-line, PayPal e bonifico bancario anticipato. Il venditore si riserva il diritto di non spedire merci, anche dopo aver accettato l’ordine, ai clienti che risultassero "insolventi".

9. DIRITTO DI ANNULLAMENTO DEGLI ORDINI

Il cliente potrà chiedere l’annullamento dell’ordine non ancora imballato e il venditore si riserverà l’accettazione dell’annullamento dello stesso. L’annullamento dovrà avvenire in forma scritta entro 14 giorni lavorativi dal ricevimento della merce, anche senza motivazione da parte del cliente. Il venditore si riserva di non accettare l’annullamento stesso qualora la merce fosse stata ordinata espressamente a proprio fornitore per evadere l’ordine in questione. Il venditore, inoltre, qualora si trovasse nell’impossibilità di evadere l’ordine richiesto a causa dell’indisponibilità anche temporanea del prodotto ordinato, ha la facoltà di recedere dall’accordo di vendita entro 30 giorni dalla data dell’ordine fornendo al cliente una semplice comunicazione motivata, ai sensi dell’art. 54, comma 2 D. Lgs. 206/05. In tal caso il cliente avrà diritto esclusivamente alla restituzione dell’eventuale somma già corrisposta.

10. DIRITTO DI RECESSO E RESTITUZIONE MERCI

Il diritto di recesso è garantito e regolato ai sensi di legge dagli artt. 64 e ss. del Codice del Consumo (Dlgs 2005/206). 

La restituzione merci al venditore deve essere richiesta ed eventualmente autorizzata preventivamente contattando i nostri uffici spiegando i motivi della richiesta stessa e citando i riferimenti della fattura e o del Documento di Trasporto (DDT). Prima di rispedire la merce occorre attendere l’autorizzazione scritta e l’assegnazione di opportuno N. di rientro. La merce da rispedire dovrà essere in perfetto stato, inviata nell’imballo originale e spedita in porto franco al nostro magazzino citando sul documento il N. di rientro assegnato ed allegando opportuno modulo di accettazione condizione di resa debitamente compilato e firmato per accettazione da persona autorizzata.


11. RECLAMI

Eventuali errori di spedizioni o mancanze di materiale vanno segnalate in forma scritta secondo i tempi indicati al punto 7.

12. RESPONSABILITA’ E CONTROVERSIE

Il venditore non è responsabile di alcun danno o perdita, diretti o indiretti derivanti da ritardata o mancata consegna del prodotto, né per qualsiasi altro fatto non imputabile direttamente al venditore. Indipendentemente da Leggi o Consuetudini, Committente e Fornitore riconoscono la discussione in buona fede degli eventuali problemi come il mezzo migliore per la realizzazione di un reciproco rapporto di Qualità Globale. Essi si impegnano pertanto a chiarire ogni eventuale controversia (non sanabile mediante discussione diretta) senza il ricorso ad azioni legali, e cioè unicamente mediante la Clausola Arbitrale di cui al punto successivo. Essi inoltre riconoscono esplicitamente, con l’accettazione delle presenti condizioni, il valore totale della fornitura come il limite massimo della responsabilità economica per ognuna delle due parti.

13. CLAUSOLA ARBITRALE

Le eventuali controversie nascenti fra le parti saranno decise da Arbitri nominati uno dal Fornitore e l’altro dal Committente. Gli Arbitri così nominati provvederanno alla nomina di un terzo Arbitro.Il collegio Arbitrale deciderà in modo irrevocabile, insindacabile e inappellabile ad alcun altro livello di giudizio da ciascuna delle parti.

14. SICUREZZA E PRIVACY

La legge 675/96 garantisce che il trattamento dei dati personali si svolga nel rispetto dei diritti, delle libertà fondamentali, nonché della dignità delle persone fisiche, con particolare riferimento alla riservatezza ed all’identità personale. Ai sensi dell’art. 10 della sopra-citata legge, si informa che il trattamento dei dati personali, che avverrà mediante apposita modalità informatica, ha come scopo quello di procedere all’esecuzione del contratto. Ove necessario trasmetteremo i dati alle Società di spedizione incaricate nonché alle altre Società coinvolte nelle diverse fasi del processo di vendita. Tale conferimento di dati è indispensabile al venditore per l’esecuzione del contratto di vendita. Si informa inoltre che tali dati potranno essere utilizzati allo scopo di fornire informazioni su iniziative, eventi, promozioni e lancio prodotti. Al medesimo fine i dati potranno essere comunicati esclusivamente a Società a noi collegate. In ogni caso non utilizzeremo le informazioni in nostro possesso per scopi diversi da quelli di cui sopra. Si potranno esercitare presso le sedi competenti i diritti previsti dall’art. 13 della legge 675/96. Inoltre, ai sensi del Decreto Legislativo 196 del 30.6.2003 in qualsiasi momento potete richiedere di non ricevere più messaggi da parte nostra inviando una e-mail a info@soluzionearia.shop inserendo nell’oggetto "Cancellami".

15. NOTA

Le condizioni contenute nel presente documento potranno essere modificate senza preavviso e avranno validità dalla data di pubblicazione presente o sul sito Internet www.soluzionearia.shop che costituisce sempre il nostro riferimento ufficiale.

16. LEGISLAZIONE DI RIFERIMENTO

Tutti i contratti conclusi si intendono perfezionati in Italia e sono sottoposti alle leggi italiane che regolano il commercio a distanza, in particolare la legge 675/96, il decreto ministeriale 185/99 e il Decreto Legislativo 196 del 30.6.2003.


17. RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE ONLINE DEI CONSUMATORI (ODR)

Il consumatore residente in Europa deve essere consapevole del fatto che la Commissione europea ha istituito una piattaforma online per le risoluzioni alternative delle controversie che prevede un metodo out-of-court per risolvere eventuali controversie relative e conseguenti all’assunzione di vendita online e di contratti di servizio. Di conseguenza, se sei un consumatore europeo, è possibile utilizzare tale piattaforma per la risoluzione di tutte le controversie derivanti dal contratto stipulato online con il proprietario. La piattaforma è disponibile al seguente link (http://ec.europa.eu/consumers/odr/).

CHI PUO’ RICHIEDERE IL RECESSO?

Il diritto di recesso è garantito e regolato ai sensi di legge dagli artt. 64 e ss. del Codice del Consumo (Dlgs 2005/206) e si applica ai clienti-consumatori (ossia persone fisiche che acquistano merci per scopi non riferibili alla propria attività professionale, dunque senza indicazioni di Partita Iva) che hanno il diritto di recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo.

NB: i clienti che acquistano con Partita Iva non possono esercitare il diritto di recesso.

COME RICHIEDERE IL RECESSO

La restituzione merci deve essere richiesta ed eventualmente autorizzata preventivamente contattando i nostri uffici, spiegando i motivi della richiesta stessa e citando i riferimenti della fattura e o del Documento di Trasporto (DDT).

Prima di rispedire la merce occorre attendere l’autorizzazione scritta e l’assegnazione di opportuno N. di rientro. La merce da rispedire dovrà essere in perfetto stato, inviata nell’imballo originale e spedita in porto franco al nostro magazzino in Via Friuli 63, Milano citando sul documento il N. di rientro assegnato ed allegando opportuno modulo di accettazione condizione di resa debitamente compilato e firmato per accettazione da persona autorizzata. I tempi per il rimborso sono di 14 giorni. Entro tale termine l’acquirente dovrà provvedere alla restituzione del bene a sue spese.

L’utilizzo, anche parziale, del bene acquistato annulla automaticamente la possibilità di restituzione dello stesso.

Ricordiamo che, nel caso in cui il prodotto sia stato acquistato per errore oppure si scelga per altro motivo di restituirlo, le nostre politiche in merito prevedono il rimborso del solo prezzo di acquisto del prodotto restituito, escluse le spese di spedizione, sostenute per ricevere il prodotto. Nel caso di ordini con spese di spedizione in omaggio verrà dedotto forfettariamente il 3% dell’importo con un minimo di 8 euro.

Al fine di poter esercitare il diritto di recesso, ricordiamo inoltre che il prodotto deve essere restituito in condizioni di sostanziale integrità e che le spese di spedizione per la restituzione dell’articolo acquistato sono a carico del cliente (il quale potrà naturalmente scegliere la modalità di spedizione che preferisce).

IMPORTANTE: in caso di richiesta di reso per articolo errato, danneggiato o malfunzionante, prima di rispedirci il prodotto è essenziale che ci venga inviata foto dello stesso in cui sia ben evidente il danno rilevato o la non conformità rispetto a quanto ordinato. In questo modo, e solo in questo caso, il venditorel potrebbe anche scegliere di non chiedere la restituzione dell’articolo, procedendo direttamente al rimborso completo (prodotto + spese di spedizione sostenute in fase di acquisto). Nel caso in cui si scelga di inviare comunque il prodotto difettato senza darne notifica preventiva o senza attendere parere a riguardo, le spese di restituzione dell’articolo saranno a carico esclusivo del cliente.


ARTICOLI NON SOGGETTI A RESO

Alcuni articoli non possono essere resi quando si tratta di manufatti artigianali realizzati ad hoc o di prodotti il cui approvviggionamento è strettamente legato agli ordini. Per questo motivo il venditore invita i propri clienti ad accertarsi prima di effettuare l’ordine che gli articoli, appartenenti alle seguenti categorie, corrispondano perfettamente alle proprie esigenze.

Pertanto non verranno in nessun caso accettati resi di materiale per le seguenti tipologie di articoli:

  • Plenum di Mandata Aria in Poliuretano Espanso e Profili in Alluminio;
    • Smart kit